Domani a Palazzo Sturm!

Annunci

E’ assolutamente importante che noi assicuriamo la nostra presenza, con fascia tricolore, per sottolineare la coesione dell’intero nostro territorio a difesa del Tribunale e della Procura.”

Con queste parole il Sindaco di Bassano, Stefano Cimatti, accompagna la lettera del Comitato spontaneo per la salvaguardia del Tribunale e della Procura di Bassano e dell’Ordine degli Avvocati,  che invita il territorio a “non mollare l’osso”, partecipando alla manifestazione indetta giovedì 30 agosto a Palazzo Sturm alle ore 10:00.

Dopo la campagna pubblicitaria comparsa sul Corriere della Sera, che ha fatto fibrillare i media d’Italia (radio 24/ fatto quotidiano) , si continua a tenere alta la presenza per mantenere la pressione in vista dell’adozione dei provvedimenti finali per “organizzazione dei tribunali ordinari e degli uffici del pubblico ministero” attesi questo venerdi.

 La lista dei destinatari di questa missiva è importante e annovera tra i nomi oltre ai Sindaci del comprensorio, il commissario di Vicenza Attilio Schneck e i membri istituzionali, il presidente Zaia, consiglieri e assessori veneti, i Parlamentari della Provincia di Vicenza,  i Presidenti e i consiglieri di tutti gli ordini professionali.

Inoltre sono state invitate tutte le associazioni di volontariato del territorio e i cittadini che hanno a cuore i servizi della città e che sarebbero i principali colpiti dalla ingiusta soppressione.

Voci di corridoio indicano nomi illustri tra i testimonial del territorio che hanno già dato il loro ok.

Appuntamento giovedi 30 agosto alle 10:00 a Palazzo Sturm
(diffondi sui social network e tra gli amici)

“La chiusura per effetto della Spending review. Ma la struttura di cinque piani appena ultimata e non ancora inaugurata è costata 12 milioni. [..] Il commissario per la provincia di Vicenza parla di “monumento allo spreco”

Questa l’apertura dell’articolo comparso su Il Fatto Quotidiano il 23 agosto scorso, dopo la campagna comunicativa sul Corriere della Sera, che si conclude con la seguente dichiarazione di Attilio Schneck, commissario straordinario della Provincia di Vicenza “Sostenere il Tribunale di Bassano del Grappa significa schierarsi a fianco del territorio, cosa che considero un dovere della Provincia.”

Leggi qui l’articolo completo su il Fatto Quotidiano del 23 agosto 2012

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/23/spending-review-a-bassano-chiude-tribunale-ma-e-pronta-nuova-sede-costata-11-milioni/331947/

L’avv. Nereo Merlo interviene alla Zanzara di Cruciani (nella foto) su Radio24 per spiegare le motivazioni della protesta di Bassano per la soppressione del Tribunale e della Procura.

Ascolta la puntata del 23 agosto (dal minuto 73)

A chiare parole il senatore Berselli, presidente della commissione giustizia, definisce la soppressione del tribunale di Bassano “un vero clamoroso sperpero di denaro pubblico”.

Si augura quindi che la Severino ritorni sui suoi passi e modifichi il decreto firmato il 10 agosto.

Leggi l’articolo del AGI: http://www.agi.it/venezia/notizie/201208231543-pol-rve1011-giustizia_berselli_assurdo_gettare_12_mln_a_bassano_del_grappa_2

Alla velocità della luce, fatto e stampato…e piazzato sul ponte!

Oltre 480.000 copie diffuse in Italia.